News dalla formazione professionale
24/05/2016

Integrazione e aggiornamento dell’Albo Regionale: con DDS n. 2296 del 16/05/2016.

19/05/2016

UIL SICILIA "Formazione, Raimondi: “Aiuti da Roma? Bene ma è tutto da verificare. Subito un incontro per stabilire piano di interventi"

12/05/2016

Fondo Residuale “ Assegno Ordinario” e Fondo integrazione Salariale “FIS” La nostra Segreteria Nazionale ci comunica che il Comitato Amministrativo si riunirà il 26 c.m per delibererà sulle pratiche già istruite da parte dei funzionari dell’INPS. Adesso si aspetta soltanto che l’istituto previdenziale inserisca nella piattaforma INPS la procedura che consentirà il pagamento diretto del sostegno al reddito a favore dei lavoratori. Ninni Panzica

10/05/2016

ESITO INCONTRO DEL 10 MAGGIO 2016-

10/05/2016

CIGD 2014 - Quota sostegno al reddito ex Art 1 L.R. 10/2011 – Fondo di Garanzia 2014 : sono altri dieci i mandati di pagamento collettivi tratti sul capitolo n. 318110 a favore dei lavoratori degli enti che hanno già percepito la CIG-D per l’anno 2014 e precisamente : San Giovanni Apostolo – CIPA AT Catania – ENAIP Palermo – Associazione Regionale CIOFS FP Sicilia – IRIPA Sicilia – Ancol Sicilia ( 1° Parte) – CIPA AT Agrigento – C.I.R.P.E. – CIPA AT Palermo – CIPA AT TRAPANI – ECAP Trapani – ENAIP Messina – ECAP Messina – ECAP Agrigento – HUMAN CAPITAL – O.D.A – EFAL Messina – ACAP Catania – GEOINFORMATICA SOC. COOP. – MCG SOC. COOP ( Solo un Beneficiario) – Istituto Regionale Fernando Santi – ANFE Catania. I titoli di spesa si trovano già in Ragioneria e pertanto nei prossimi giorni verranno esitati i pagamenti sui singoli conti dei lavoratori.

06/05/2016

CGIL CISL UIL - DOMANI SCIOPERO GENERALE IN SICILIA: contro l’inerzia del Governo Regionale che sta facendo affondando la Sicilia domani 7 maggio 2016 CGIL CISL e UIL Sicilia hanno proclamato lo sciopero generale e indetto una manifestazione regionale a Palermo con concentramento a Piazza Marina alle ore 9.30, corteo sino a piazza Indipendenza e comizio alle ore 11.00 innanzi Palazzo d’Orleans. Tra gli interventi è previsto quello di un operatore della formazione professionale uno dei settori più martoriati.

03/05/2016

Ammortizzatori sociali in deroga: il 30 aprile u.s. le organizzazioni datoriali e sindacali sono state convocate dall'Assessore Regionale del Lavoro per un primo confronto sugli effetti prodotti dalle recenti novità normative in materia di ammortizzatori sociali in deroga. Erano presenti il Dirigente Generale dell’Assessorato Lavoro, il Dirigente del Servizio VIII, l’INPS Regionale, e I’assistenza tecnica nella persona di Davide Messina di Italia Lavoro. Sono stati rappresentanti e stimati, gli effetti dell’attuazione del nuovo quadro normativo in materia di ammortizzatori per gli anni 2014, 2015 e 2016. Il più rilevante tra gli effetti è quello che numerosissime pratiche riguardanti la “mobilità in deroga” sono state dichiarate dall’INPS “non ricevibili” e quindi restituite agli uffici periferici dell’amministrazione regionale del lavoro. Questa nuova situazione, sulla scorta di una stima eseguita dall’assistenza tecnica, determinerebbe consistenti economie per gli anni 2014 e 2015. Preferiamo non fornire dati perché né l’INPS, né il Dipartimento né l’assistenza tecnica hanno consegnato alle associazioni datoriali e sindacali prospetti ufficiali. E’ stata consegnata invece una ipotesi di accordo quadro per eventuali osservazioni, modifiche e integrazioni. La UIL e altre organizzazioni hanno osservato che è problematico addivenire ad un accordo per il 2016 se non si chiariscono alcuni questioni che afferiscono agli anni 2015 e 2014. Relativamente al 2014, in presenza di economie che si riteneva di non avere a disposizione, la UIL ha sostenuto, che in via prioritaria vanno ammessi al beneficio della CIGD le domande di quegli organismi, come gli enti di formazione professionale, che per motivi non dipendenti dalle loro volontà e pur vantando un diritto legittimo non hanno potuto sottoscrivere le intese istituzionali. Il rappresentante della UIL ha rammentato che le domande presentate dagli predetti enti non furono esitate perche il Dipartimento Lavoro, non avendo ricevuto dall’Istruzione e Formazione le informazioni richieste, più volte sollecitate, non convocò i tavoli istituzionali perché temeva di concedere il sostegno al reddito a lavoratori il cui costo era già coperto dal finanziamento decretato per le attività formative. Questo rischio, in ogni caso, non esiste più perché oggi ragioniamo a consuntivo e quindi in condizioni di assoluta sicurezza. Quindi, prima di un accordo quadro per l’anno 2016, anno in cui le nuove disposizioni prevedono la scomparsa degli ammortizzatori sociali in deroga, le parti saranno chiamate a decidere, in coerenza e nel rispetto delle vigenti norme di legge, nonché della destinazione delle risorse nazionali e regionali, sulla utilizzazione delle economie realizzate o che si realizzeranno negli anni 2014 e 2015.

28/04/2016

Fondo Residuale “ Assegno Ordinario” e Fondo integrazione Salariale “FIS” Apprendiamo dall’INPS di Roma, che gli uffici competenti stanno ultimando l’istruttoria delle richieste presentate da parte degli enti per l’accesso ai relativi fondi. Il dirigente dell’istituto Previdenziale ci informa che al termine dell’istruttorie si dovrà riunire il Comitato Amministrativo che delibererà sulle pratiche esaminate. Successivamente con un messaggio INPS verranno definite le modalità con cui le sedi Territoriali dell’INPS provvederanno al pagamento diretto dell’assegno ordinario ai lavoratori. La UIL scuola continuerà costantemente a porre la propria attenzione sullo stato delle procedure comunicando ai lavoratori interessati lo stato di avanzamento dei lavori. Ninni Panzica

28/04/2016

CIGD 2014 - Quota sostegno al reddito ex Art 1 L.R. 10/2011 – Fondo di Garanzia 2014 : sono altri dieci i mandati di pagamento collettivi tratti sul capitolo n. 318110 a favore dei lavoratori degli enti che hanno già percepito la CIG-D per l’anno 2014 e precisamente : ANFE Enna – Interefop – U.N.C.I – ANAPIA Palermo – A.R.A.M – ANFE Caltanissetta – ECAP Palermo – ENAIP Caltanissetta – ALIBI Club. I titoli di spesa si trovano già in Ragioneria e pertanto nei prossimi giorni verranno esitati i pagamenti sui singoli conti dei lavoratori.

27/04/2016

LA SICILIA CHE AFFONDA SCENDE IN PIAZZA – La formazione professionale, uno dei settori più penalizzati dalle azioni dei Governi Regionali, partecipa alla manifestazione regionale del 7 maggio p.v. indetta da CGIL CISL UIL Sicilia. Concentramento alle ore 9.30 in Piazza Marina, corteo lungo il Cassaro e comizi a Piazza Indipendenza dei tre Segretari Generali. La vertenza della formazione professionale al centro dell’agenda sindacale confederale perché i ritardi del Governo Regionale che privilegia la soluzione di alcune vertenze lasciando indietro le altre come quella della F.P.- Ulteriori iniziative sono al vaglio della categoria (scarica manifesto unitario e documento delle segreterie regionali di categoria).

15/04/2016

CIG-D 2014: facendo seguito alla nostra precedente del 05/04 informiamo che il Dipartimento Istruzione e Formazione ha pubblicato i decreti e emesso i mandati collettivi a favore dei lavoratori già operanti nella filiera dei servizi formativi degli enti Enfap Sicilia - Ial Sicilia e IRAPS relativamente al periodo da Agosto 2014 a Dicembre 2014, mentre per l ‘ANFE Regionale , per il periodo da Aprile 2014- Dicembre 2014. Per i soli lavoratori dello IAL Sicilia sono stati emessi anche i mandati di pagamento relativamente agli operatori che ricadono nella filiera degli interventi formativi solo per il periodo che già percepito la CIG-D 2014. I titoli di spesa si trovano già in Ragioneria e pertanto nei prossimi giorni verranno esitati i pagamenti sui singoli conti dei lavoratori

05/04/2016

FIS (Fondo di integrazione salariale): Facendo seguito alle nostre precedenti news comunichiamo che il MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI con DECRETO 3 febbraio 2016 n. 94343 a firma del Il Ministro del lavoro e delle politiche sociali Poletti e del Ministro dell'economia e delle finanze Padoan e stato Registrato alla Corte dei conti il 10 marzo 2016 Ufficio controllo atti MIUR, MIBAC, Min. salute e Min. lavoro e politiche sociali reg.ne prev. n. 749. Adesso al fine dell’erogazione del FIS si attente solo il comitato amministrativo che esamini le richiesta e ne disponga il relativo pagamento. (vedi Allegato)

05/04/2016

CIGD 2014 - A seguito della definizione nella procedura di pagamento della CIGD 2014 da parte dell'istituto previdenziale, il Dipartimento Istruzione e Formazione sta procedendo all'emissione dei mandati di sostegno al reddito ex L.R.10/2011 per i lavoratori operanti nell'area dei Servizi Formativi e Interventi Formativi (IAL e altri,) per il periodo Agosto 2014-Dicembre 2014. Per l'Anfe Regionale il periodo di pagamento si riferisce ad Aprile 2014- Dicembre 2014.

29/03/2016

Comunicato Stampa Segreterie Regionali FLC CGIL CISL SCUOLA e UIL SCUOLA

16/03/2016

Accordo CERF-ASSESSORATO: in direttiva d’arrivo l’accordo tra l’ente CERF e l’Assessorato Regionale dell’Istruzione e Formazione. La sua definizione è prevista per i primi giorni della prossima settimana. Ritorneremo sull'argomento a conclusione della procedura.