News Scuola - Vedi tutte le news
News Fomazione - Vedi tutte le news
02/09/2015

CIGD 2014 - Sportelli - Periodo aprile-luglio: in alcune province l'INPS ha già accreditato le somme sui conto correnti dei lavoratori della formazione professionale.

02/09/2015

Avvio 6/2015: indispensabile una modifica dell'allegato "A". Dalla lettura della dichiarazione ivi contenuta, infatti, non si comprende quale platea di personale bisogna porre a base per il calcolo dell'incidenza percentuale degli operatori con specifiche esperienza in materia di interventi a favore di lavoratori percettori di ammortizzatori in deroga maturate presso gli sportelli multifunzionali. E' evidente che l'incidenza percentuale e il conseguente punteggio che ne deriva, sara' notevolmente diversa a seconda se si fa riferimento: al totale dei lavoratori (interventi + servizi), ai soli lavoratori dei servizi o ancora ai soli lavoratori impiegati per la realizzazione della proposta progettuale. A tal proposito la UIL ha sollecitato il Dipartimento ad apportare le necessarie modifiche all'allegato "A" riformulando le parti della dichiarazione che possono ingenerare confusione nella compilazione del modello.

31/08/2015

Agenda sindacale: giovedì 3 settembre p.v. alle ore 16.30 presso i locali della UIL Sicilia di Via Enrico Albanese 92/A si svolgerà una riunione con i rappresentanti sindacali della UIL Scuola della filiera dei servizi formativi. Oggetto della riunione l'avviso 6/2015 e la tutela dei lavoratori che non hanno più un ente di riferimento. Lunedì 7 settembre è programmata una riunione con i RSA della UIl Scuola dei lavoratori della filiera degli interventi formativi con oggetto avviso 1 e 2/2015 e prospettive occupazionali. Le Segreteria regionali di FLC CGIL CISL Scuola e UIl Scuola tornano a chiedere un incontro con la Lo Bello per l'avviso 1 e 2/2015 e con Caruso per l'avviso 6/2015 anche per riannodare le iniziative regionali con la richiesta di tavolo di crisi nazionale già inoltrata al Ministero del Lavoro.

26/08/2015

Avviso 1/2015 - Attivita' 2015/2016: i buoni propositi dell'Assessore Lo Bello e del Dirigente Generale tesi ad assicurare l'occupazione del maggior numero di lavoratori del settore della formazione professionale si infrangeranno se non saranno apportate modifiche significative alla modalita' di reclutamento del personale. Ci aspettavamo, come era successo negli anni precedenti, che tale modalita' venisse concordata con le OO.SS. e trasferita in un accordo specifico. L'intenzione di legare il numero delle ore da finanziare al numero di unita' lavorative a tempo indeterminato era ottima ma la sua trasposizione nell'avviso e' stata un gran pasticcio e le ricadute sui livelli occupazionali saranno pesantissime se non si rimedia subito. Non e' ragionevole, infatti, ritenere che gli enti con pochi lavoratori a tempo indeterminato ne assumano altri con lo stesso tipo di contratto prima della presentazione dei progetti da sottoporre a valutazione per ottenere il massimo delle ore di formazione corrispondenti previsti dall'avviso. E' ragionevole pensare che questi enti, che nel recente passato hanno sempre costituito contratti atipici per non assumere a tempo indeterminato pur avendo ore di formazione gia finanziate e libere da titolare, lo facciano oggi ed addirittura prima che i loro progetti siano ammessi a valutazione, prima che i loro progetti siano stati valutati positivamente e prima che siano destinatari del decreto di finanziamento? No. Non e' assolutamente ragionevole e cio', evidentemente, non aiuta, al di la dei buoni propositi a salvare posti di lavoro. E' invece più ragionevole pensare di condizionare il rilascio dell'autorizzazione all'avvio delle attivita' finanziate alla costituzione di contratti di lavoro a tempo indeterminato per le ore finanziate e libere da titolare. Questo tipo di prospettiva era stata, tra l'altro rappresentata sia all'Assessore sia al Dirigente generale. Si affrontino immediatamente la questione con le OO.SS. altrimenti mettere più soldi senza riportare al lavoro chi lo ha perduto e' peggio che non averli trovati. la UIl la prossima settimana oranizzera' delle riunioni con i propri iscritti sia sulla manifestazione d'interesse riguardante le APL sia sull'avviso 1 e 2.

11/08/2015

Importante - CIGD 2014: trasferiti i 106 meuro dal Minisetro del Lavoro all'INPS. Sia il Dirigente Generale del Dipartimento del Lavoro sia l'INPS Regionale, all'uopo contatati, hanno confermato la notizia. Vi terremo informati sull'ativazione della procedura.

07/08/2015

CIGD 2014: più fonti accreditano la notizia che il Ministro Padoan ha firmato tutti i provvedimenti che sono arrivati sul suo tavolo e che tra questi ci sia quello riguardante il PAC fermo dal 9 luglio 2015 presso il Ministero dell'Economia. Aspettiamo una conferma ufficiale da Roma anche perché l'INPS regionale ancora non ha notizie al riguardo. Il provvedimento se firmato ritornera' al Ministero del Lavoro per i provvedimenti conseguenti.


Forum Fomazione - Guarda Tutti gli Interventi
Se hai una domanda che pensi possa interessare tutto il "popolo" della formazione inviala utilizzando l'apposito forum qui di seguito. Se il tuo quesito verrà considerato utile per migliorare l'informazione del sito verrà pubblicato con la risposta del Responsabile Regionale Giuseppe Raimondi
Nome
Email